Cerca

Darkene F. DiCembre

diario corsaro di una bambinaccia incompresa

Here I am.

Ed eccoci qui. Ci ho pensato un sacco, poi non era mai il momento giusto. Io non ne avevo voglia, oppure faceva troppo freddo/caldo, qualche pensiero stupendo surfava la mia anima, un gatto richiedeva la mia attenzione…

Annunci
Featured post

Conti in rosso e chimere amputate

Quando il tuo conto in banca si anima e ti parla nel cuore della notte ti restano solo due alternative: continuare a credere nel tuo lavoro di merda o andare a raccogliere i fagiolini. Non fosse che non è più stagione.

…momentaneamente assente…

A volte accade semplicemente la vita e il tempo se ne corre via come un foglio di carta leggiero al vento che all'inizio insegui per celia, ma quasi subito ti annoi. Solo che poi diventa un po' come quella telefonata... Continue Reading →

La chiave della felicità

Ci ho messo 8 mesi a parlare di quello che hanno fatto gli Afterhours alla mia vita. E' venuto il momento di provare a spiegare.

Di Centimetri e Otto Marzo

Post non troppo serio che racconta come stanno alcune cose nella mia vita oggi e poi cerca di salvare capre e cavoli con un lieve intento moralista e la solita critica sociale condita di amenità. Ah, ovviamente si parla di Festa delle Donne e grasso in eccesso.

Due pezzetti di mondo

Capita così che finisca un amore. Quasi sempre te ne accorgi quando ne sta nascendo un altro. E guardi il telefono incastrato fra una pila di libri che ti sei ripromessa di leggere e un vaso che, ora che lo fissi con attenzione, ti accorgi essere brutto e pericoloso, così nero e con gli spigoli acuminati...

Preghiera Pagana

VIDEO - I miei difetti di pronuncia, Roma, Che la Notte ti sia Lieve, le luci stentate delle candele, le immagini di Quinto...

Ciao, Franca!

Dici Franca Sozzani e pensi alla grazia di quel viso da Madonna rinascimentale incorniciato dagli eterni capelli biondi...

Riprendere Tondelli

“Ma io volevo baci larghi come oceani in cui perdermi e affogare, volevo baci grandi e baci lenti come un respiro cosmico, volevo bagni di baci in cui rilassarmi e finalmente imparare i suoi movimenti d’amore.”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑